Attualità, Persone & Idee

Il caso Ciro Grillo

Che uomini diventeranno un giorno questi quattro?

di Isabella  Bossi Fedrigotti  - Non ci sono, nel caso di Ciro Grillo e dei suoi compari (quattro contro una), soltanto le violenze, ci sono anche le parole, parole che gli amichetti si sono scambiati via WhatsApp per commentare la loro seratina. Parole volgari, offensive, spietate, parole da bottegai che discutono sul valore di un taglio di carne, parole da rapaci bestie fameliche.

Commenti, apprezzamenti, come se fossero reduci da una mangiata: ''così così'' il primo, ''passabile'' il secondo, ''niente di speciale il dessert''.

E soprattutto non una sillaba, non una, per la loro vittima. Che uomini diventeranno un giorno questi quattro? Come potranno domani avere rispetto delle loro fidanzate, delle loro mogli? E quali insegnamenti trasmetteranno ai loro figli e figlie?


Autore: Isabella Bossi Fedrigotti

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)