Attualità, Persone & Idee

Le figuracce del ministro Di Maio

Lavrov ''La diplomazia è una professione''

Le figuracce del ministro Di Maio, dicono che il suo breve e inutile tour a Kiev non è passato inosservato.
Il Ministero degli Esteri russo ha ritenuto strana la dichiarazione del ministro degli esteri Luigi Di Maio secondo il quale ''non potranno esserci i contatti con i russi fino a quando non ci saranno segnali di una diminuzione della tensione in Ucraina''.
''Una strana idea di diplomazia'' ha commentato Lavrov, ministro degli Esteri russi Russo.

''La diplomazia è stata inventata solo per risolvere situazioni di conflitto e alleviare le tensioni e non per viaggi vuoti in giro per i paesi ad assaggiare piatti esotici ai ricevimenti di gala" ha commentato.

Parole che la dicono lunga sul viaggio che Di Maio ha anche voluto celebrare con un video celebrativo della Farnesina.

Per Lavrov la diplomazia è altra cosa e ha fatto bene a dirlo anche se l'Ansa ha tagliato gran parte della sua dichiarazione.

''I partner occidentali devono imparare a usare la diplomazia come professione'' ha sottolineato il ministro. Come dire Di Maio non conosce il suo mestiere, o non lo sa fare.

E come pretenderlo del resto? 'O Ministro si trova lì solo perchè è un uomo molto, ma molto fortunato.

 

 
 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)