Scienza, Ambiente & Salute

Quegli scatti che regalano mistero

Wildlife Photographer of The Year al Forte di Bard

(foto di copertina: Early Riser  Riccardo Marchegiani) - Il Wildlife Photographer of the Year, la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo era salpato nell'ottobre 2019 alla Fondazione Luciana Matalon di Milano (Foro Buonaparte 67). Ora la mostra si trova al Forte di Bard dove resterà allestita fino a settembre inoltrato.

Presenta le 100 immagini premiate alla 54a edizione del concorso di fotografia indetto dal Natural History Museum di Londra. Arrivati da 95 paesi, in competizione 45.000 scatti realizzati da fotografi professionisti e non, che sono stati selezionati, alla fine dello scorso anno, da una giuria internazionale di esperti, in base a creatività, valore artistico e complessità tecnica.

E' l'occasione per scoprire quanta bellezza conservi ancora il nostro pianeta così pieno di piaghe, così ferito. La mostra raduna capolavori e anche chi non è premiato è di fatto consacrato per il solo fatto di "esserci".

Info sulle riaperture al Forte di Bard qui

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)