Viaggi & Reportages

Aquatis, il più grande acquario d'Europa

Losanna sede del polo dedicato agli ecosistemi e allo sviluppo sostenibile

E' il più grande acquario d’acqua dolce e ed anche il più grande vivario d’Europa. Ci sono voluti 6 anni di lavori, e da un anno è una delle attrazioni di Losanna. Inaugurato il 21 ottobre 2017 "Aquatis" è l'acronimo di Aqua-Acqua T-erra I-Innovazione S-cienza. Riunisce in un solo edificio 32 acquari, 14 terrari e acquaterrari, 20 ecosistemi, 100 rettili e 10000 pesci provenienti dai 5 continenti.

Primo complesso elvetico dedicato agli ecosistemi e allo sviluppo sostenibile, Aquatis in questo primo anno di attività ha svolto una importante ruolo di formazione e sensibilizzazione del pubblico su vari temi dell’ambiente e del risparmio idrico.

Dietro allo scintillante abito di placche metalliche, a ricordo delle scaglie dei pesci, si snodano sue due piani vasche per una capacità complessiva di due milioni di litri di acqua dolce, 20 ecosistemi diversi, 46 acquari / vivarium / terrari, 100 rettili e 10’000 pesci provenienti dai 5 continenti. Il suo obiettivo fare divulgazione scientifica e sensibilizzare alla preservazione dell’acqua e dell’ambiente.

Losanna, capitale del Canton Vaud, nasce sull'acqua elemento naturale e costutivo grazie alle dolcissime acque del Lago di Lemano. Ecco che Aquatis, esprime la cultura green di questa città dove in ogni angolo si respirano le grandi passioni dell'uomo: dalla danza (è la città Béjart), allo sport visto che dal 1915 è culla del movimento Olimpico per volere del barone di De Coubertin. Ma Losanna è anche città dell'arte con i suoi musei e le sue collezioni, e quanto alla scienza è molto legata a due città italiane: Firenze e Genova.

Losanna è una città che ha nel suo dna la scienza. E' infatti sede di ArtLab Scienza e cultura ubicato nella moderna “cittadella" del prestigioso Politecnico Federale. Il padiglione è stato disegnato dall’architetto giapponese Kengo Kuma. Ha un impressionante tetto d’ardesia di 250 metri e si estende su tre spazi diversi, concepiti per stabilire relazioni sempre più strette tra scienza e cultura.

Accanto a questa visionaria struttura, sorge l’Aquatis Hotel, un tre stelle strategicamente collocato all'uscita dall'autostrada e al capolinea della metropolitana, si propone come spazio divertimenti, polo educativo per l’ambiente e piattaforma di scambi tra il grande pubblico e gli scienziati. Oltre a due pacchetti – soggiorno, comprensivi di 1 pernottamento con prima colazione e visita di Aquatis (da CHF 79. - a persona), propone crociere, visite di altri musei di Losanna e viaggi in treno a prezzo scontato. www.aquatis.ch

 La visita di Aquatis, insieme a quella del Museo Olimpico, è anche inclusa nel Forfait “Incontounables” (gli Imperdibili) proposto da Lausanne Tourisme che prevede 1 pernottamento, la Lausanne Transport Card per trasporti gratuiti per la durata del soggiorno, ed un souvenir della Boutique Aquatis. Da CHF 92.- a persona.

 

Informazioni sul sito www.lausanne-tourisme.ch

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)