Arte, Cultura & Spettacoli

Eventi - Postignano, un castello all'orizzonte

il programma dell'undicesima edizione (2023)

Torna per l'undicesimo anno a Castello di Postignano (PG) la manifestazione culturale "Un Castello all'Orizzonte" che si svolge da maggio a ottobre 2023. Arte, cultura, turismo e buona tavola sono le tre direttrici di questa nuova edizione.

Il festival, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e del Comune di Sellano, offre al pubblico un ricco e variegato programma: quattro mostre permanenti di fotografia e di arte contemporanea – tre masterclass (una di disegno, una di pittura, una di pianoforte) – quattro "incontri con l'autore" per la presentazione dei loro libri – due conferenze/conversazioni – undici concerti, dalla musica antica alla classica, dal jazz al contemporaneo.

Castello di Postignano (PG) si trova in Valnerina, e attraverso arte, cultura e difesa dell’ambiente è entrato nella storia del recupero dei borghi, un tema di grande importanza sul piano storico-artistico, sociale ed economico e oggi anche di grande attualità.

E' un albergo diffuso ed anche una galleria d'arte diffusa che d'estate si ripopola per eventi di portata nazionale che hanno per scenario un borgo incantato che abbiamo raccontato nelle nostre pagine (> leggi l'articolo). Il borgo restaurato unisce destinazione turistica e destinazione residenziale: oltre al Relais con le sue suite, comprende una trentina di case di residenza, di cui alcune già vendute.

Tra i protagonisti di  "Un Castello all'Orizzonte" ci sono:  il Maestro Mimmo Jodice con le sei fotografie di Castello di Postignano scattate nel 2014. La presentazione del libro di Orlando Figes "Storia della Russia. Mito e potere da Vladimir il Grande a Vladimir Putin", un testo di grande profondità per la comprensione di eventi tragicamente attuali, con la presenza dell’autore e di Giovanni Savino; e l'incontro con Jacopo Fo e Marco Marchetti che parleranno, con un approccio colto e originale, di Medioevo sconosciuto.

Bruno Matacena terrà una conferenza su “Le monete in Italia dal medioevo a oggi”. E  poi i concerti: "Dal bel canto al jazz" e "Jazz in classico", concerti di classica come "Il violoncello a 5 corde di Bach e suoi figli", con Marc Vanscheeuwijck al violoncello a 5 corde e Riccardo Lorenzetti al cembalo; il Duo Souvenir con Carla Senese al mandolino e Riccardo Del Prete alla chitarra, per finire con i recital dei Maestri Gianluca Luisi, Sergio Lattes e Alessandro Bistarelli al pianoforte.

info su date e programma www.castellodipostignano.it

 

UN CASTELLO ALL'ORIZZONTE 2023

"Un Castello all’Orizzonte" alterna come sempre musica, letteratura e arte. Novità di grande rilievo, tra le mostre permanenti da visitare al Borgo, è quella con le sei fotografie di Castello di Postignano scattate dal Maestro Mimmo Jodice nel 2014, che sono ora esposte in una sala dedicata.

Due eventi avranno come tema la storia: la presentazione del libro di Orlando Figes "Storia della Russia. Mito e potere da Vladimir il Grande a Vladimir Putin", un testo di grande profondità per la comprensione di eventi tragicamente attuali, con la presenza dell’autore e di Giovanni Savino; e l'incontro con Jacopo Fo e Marco Marchetti che parleranno, con un approccio colto e originale, di Medioevo sconosciuto.

Inoltre, Bruno Matacena terrà una conferenza su “Le monete in Italia dal medioevo a oggi”.

Per la musica molti appuntamenti, tra cui "Dal bel canto al jazz" e "Jazz in classico", concerti di classica come "Il violoncello a 5 corde di Bach e suoi figli", con Marc Vanscheeuwijck al violoncello a 5 corde e Riccardo Lorenzetti al cembalo; il Duo Souvenir con Carla Senese al mandolino e Riccardo Del Prete alla chitarra, per finire con i recital dei Maestri Gianluca Luisi, Sergio Lattes e Alessandro Bistarelli al pianoforte.

Infine le presentazioni di lavori come il volume "Sine Fine" a cura di Pietro Del Re e con le foto di Charlotte Lartilleux, con gli autori e Letizia Muratori; "Mangiare come Dio comanda" di Elisabetta Moro e Marino Niola, con gli autori in dialogo con Serena Sileoni ed Elena Sinibaldi; e "La casa sul Nilo" di Denise Pardo, con l’autrice, Mariolina Sattanino e Pietro Del Re.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti; è consigliata la prenotazione all'email eventi@castellodipostignano.it

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)