Attualità, Persone & Idee

CAMON POST - A proposito di Eutanasia

di Ferdinando Camon*

Ricordate? Il musicista Fabiano Antoniani, in arte dj Fabo, aveva avuto un incidente stradale il 13 giugno 2014, e da allora era cieco e tetraplegico. Non poteva fare nulla, neanche deglutire, e aveva bisogno di tutto. E' andato in Svizzera per avere l’eutanasia. Lui diceva di sentirsi “in gabbia, in una notte senza fine”, e voleva “uscire dalla notte, senza dolore”.

In Italia c’è una proposta di legge per queste cose, ma da 5 anni giace in parlamento senza essere discussa.

È un problema che in Italia pone questioni immense, il senso della vita, l’inizio e la fine della vita, l’esistenza di Dio, l’obiezione di coscienza. Ma il problema va affrontato e la parte iniziale è questa: un uomo che si sente nel buio totale e nel dolore senza fine, ha il diritto di uscirne? Di fatto, noi glielo impediamo, ma abbiamo il diritto di impedirglielo?

Io ho votato sì al suo diritto e no al nostro.

 

*scrittore


Autore: Ferdinando Camon

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati