Arte, Cultura & Spettacoli

Ladra di vita

Tessere di storia, angoli di vita

di Margherita Vitagliano - Sono diventata mio malgrado una spudorata ladra di ricordi altrui, mi infiltro in vite che non mi appartengono, leggo corrispondenze non mie, esamino volti sconosciuti vissuti più di un secolo fa, li guardo negli occhi e cerco d'immaginare attraverso i miei il loro passato.

Ogni pezzo di questo puzzle nasconde vita, scongelo anime e gli restituisco il respiro toltogli dalla morte, gli rido' un 'altra esistenza.

Non potendo più fotografare le persone come amavo fare un tempo, mi sono rifugiata in un mondo fatto di anime non di carne e ossa, ma di carta stampata da oltre cento anni.
Forte e robusta capace di resistere alle intemperie e al passare del tempo, agli sguardi indifferenti, al passaggio tra mani sconosciute fino ad arrivare nelle mie.
E qui mi fermo, guardo quei volti a volte per ore, cerco particolari, esamino i loro occhi chiudo i miei e immagino la loro vita.


Le protagoniste di queste postcards sono per la maggior parte attrici famose dell' epoca, pronte a recitare anche per me che cerco di mettere in scena il loro ultimo spettacolo.
Le ferisco sezionandole in più parti, le congelo, come per dimenticare le sofferenze, fino a quando tutto ritorna alla luce e anche se a pezzi cerchi di ricomporre la tua di vita, dandole una parvenza di normalità.
Le mie anime stampate su carta hanno una doppia faccia, un volto da un lato e delle memorie scritte sull'altro, che io rubo e rendo mia.

Hope you will like it.

 

www.margheritavitagliano.eu


Autore: Margherita Vitagliano

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)

Articoli correlati