Arte, Cultura & Spettacoli

Trento Film Festival

Dal 30 aprile 100 film all’insegna della diversità

Il Trento Film Festival torna dal 30 aprile al 16 maggio sulla piattaforma online.trentofestival.it.

Con 98 film in programma, l'80% dei quali in anteprima nazionale o internazionale, su otto sezioni cinematografiche, con film prodotti in 31 Paesi e selezionati fra circa 600 titoli. In gara 23 film, 14 lungometraggi e 9 "corti". Saranno poi disponibili fino al 16 maggio sulla piattaforma.

L'edizione digitale si adegua alla pandemi, ma numerosi come ogni anno gli incontri con i protagonisti della montagna.

Fra le anteprime più attese, due sono nazionali: il viaggio fra le Alpi e l'Alaska di Paolo Cognetti. Sogni di Grande Nord (in uscita prossimamente con Nexo Digital), firmato da Dario Acocella, e La casa rossa di Francesco Catarinolo, che racconta la vita trentennale dell'esploratore altoatesino Robert Peroni in Groenlandia, Paese a cui è dedicata la sezione Destinazione.

Pandemia permettendo, dopo il concorso che vede , da metà giugno il Festival offrirà in città appuntamenti alpinistici in presenza e la rassegna Montagnalibri; durante l'estate toccherà otto località del Trentino per concludersi a Bolzano a fine settembre.

 

www.trentofestival.it

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)