Viaggi & Reportages

Vacanze 2020: vado in Baita

Ecco il sito giusto per trovarla

Alzi la mano chi non ha mai sognato una vacanza tutta natura in una baita...possibilmente sperduta.
Già...ma come fare? Esiste un'associazione di proprietari di baite che vengono affittate ai turisti. Una sorta di AirB&B di alta quota.

Una baita in montagna assicura libertà senza tuttavia rinunciare alle comodità. Il sito vacanzeinbaita.com fornisce molte indicazioni pratiche e anche la mappa delle baite disponibili ideali punti di partenza per passeggiate/trekking o escursioni in mountain bike, pesca e sport d'acqua nei laghi e d'inverno attività con le ciaspole ai piedi o sci grazie alla vicinanza con gli impianti sciistici. E le migliori baite si trovano nel Tesino, in Valsugana.

Vivere una vacanza tra i prati e boschi incontaminati del Trentino è esperienza che si ricorda a lungo. In Valsugana ce ne sono molte, facilmente raggiungibili, ma allo stesso tempo fuori dal centro abitato.

Chi sceglie la Valsugana per una vacanza va nella prima destinazione al mondo che ha ottenuto la certificazione per il turismo sostenibile secondo i criteri del GSTC, organizzazione nata per volere della Nazioni Unite per concretizzare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Developement Goals).

Un risultato di straordinaria rilevanza, che ha premiato lo stile di vita e i valori che da sempre contraddistinguono questa valle. Per preservarla e tramandarla alle generazioni future, chi promuove il turismo in Valsugana si appella ai turisti: rallentare i ritmi, evitare l’utilizzo della macchina, ridurre la produzione di rifiuti, acquistare prodotti locali ed entrare in relazione con le comunità contribuiscono a preservare, apprezzare e amare i luoghi e al tempo stesso fanno della vacanza un’esperienza memorabile da portare 'dentro' insieme alla consapevolezza di aver contribuito a rendere il mondo un posto migliore.

E la vacanza in baita è una 'idea geniale che ha risolto le cose a molti sognatori della vacanza integrale e rigenerante, a contatto con  se stessi e il panorama montano.

 

info: APT VALSUGANA LAGORAI

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)