Arte, Cultura & Spettacoli

Guido Guidi in Sardegna

Al Museo MAN di Nuoro

E' terminata al MAN Museo d’Arte Provincia di Nuoro dopo una proroga per il successo riscontrato, la prima grande mostra in un museo italiano dedicata a Guido Guidi (Cesena, 1941), uno dei più significativi protagonisti della fotografia italiana del secondo dopoguerra.

Guido Guidi - IN SARDEGNA: 1974, 2011, curata da Irina Zucca Alessandrelli e coprodotta dal MAN in collaborazione con ISRE, Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna, ha presentato 250 fotografie inedite che testimoniano la relazione di Guido Guidi con il territorio sardo, ripreso una prima volta nel 1974 e successivamente nel 2011, anno di una importante committenza da parte dell'ISRE.

“Guardare queste immagini oggi,” afferma la curatrice Irina Zucca Alessandrelli “permette non solo di godere di luoghi e dettagli oggi spesso irriconoscibili, ma anche di osservare, come mai si è potuto fare, l’evoluzione del modo di lavorare di Guidi attraverso quattro decenni di rapporto con la Sardegna”.

E' stato notevole il successo di pubblico. Il percorso espositivo in 232 fotografie inedite ha testimoniato la relazione di Guido Guidi con il territorio sardo, ripreso una prima volta nel 1974 e successivamente nel 2011, anno di una importante committenza da parte dell'ISRE. Un racconto antropologico e paesaggistico dei cambiamenti occorsi nell'isola nel corso di quattro decenni, nonché un percorso di ricerca sul medium della fotografia che pone in dialogo immagini in bianco e nero degli anni Settanta e opere a colori degli anni Duemila.

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)