Viaggi & Reportages

Il World Wellness Weekend in Val di Fiemme

dal 16 al 18 settembre 2022 full immersion nel ...Benessere

C'è uno stato al quale aspiriamo l'Armonia, e "armony" in inglese significa "balance" (equilibrio), ovvero benessere cioè wellness.  Uno stato che dovrebbe essere di tutti, un patrimonio sociale. In tempi di Covid, mai come ora si ha bisogno di star bene, recuperare, sanare, riparare. Il World Wellness Weekend si terrà in Val di Fiemme dal 16 al 18 settembre 2022. Sarà una full immersion nello stato di...Benessere.

La manifestazione si tiene in oltre 120 Paesi al mondo con il fine settimana dedicato allo stare bene.  In Italia la Val di Fiemme è l’unica realtà a partecipare come intero territorio.

Sono 5 i pilastri del World Wellness Weekend: riposo e creatività, nutrizione e immunità, movimento e vitalità, mindfulness e serenità, motivazione e solidarietà.

Nel fine settimana di metà settembre, dall’alba al tramonto, si succederanno eventi che avranno come scenario l’impareggiabile catena delle Dolomiti Patrimonio UNESCO e la Foresta dei Violini, il tutto attraverso escursioni, aperitivi fioriti, saluti al sole e musica in vetta.

Venerdì 16 settembre alle ore 16.00 l’inizio del World Wellness Weekend 2022 si avrà con la 2° edizione di “Dolomites Well-Being Summit 2022”, convention dedicata al benessere promossa dalle aziende del territorio che verrà ospitata presso il Palafiemme di Cavalese. A seguire, ore 17.30, una splendida passeggiata denominata “Tramonto dolomitico” accompagnerà i partecipanti presso un rifugio per prendere parte a una danza di ringraziamento al sole. Un aperitivo fiorito con formaggi di Fiemme tra i petali allieterà i presenti e il ritorno a valle sarà avvolto dalle luci frontali.

Sabato 17 settembre, nei boschi circostanti Cavalese si svolgerà “La Foresta Aumentata” una passeggiata esperienziale aperta a tutti per una riconnessione con i propri sensi. Camminando, si potrà scoprire il Wellbeing district, il distretto delle aziende di Fiemme (le stesse del Summit del venerdì) che esportano benessere in tutto il mondo.

La giornata di domenica 18 settembre prenderà avvio alle ore 5.45 con una passeggiata di un’ora volta a raggiungere la vetta dolomitica del Corno Bianco. Alle ore 12 sull’Altopiano di Lavazé prosegue la magia dei Suoni delle Dolomiti. Dopo le melodie del corno ammirate in vetta sarà il turno di Andrea Dulbecco, Alessandro Bianchini, Marco Micheli e Nicola Angelucci: fra i maestosi massicci del Latemar e Catinaccio, si celebrerà l’omaggio alla musica di Chick Corea, da parte di questo inedito quartetto di formazione ed esperienze, che spazia dal mondo classico a quello contemporaneo per esaltarsi con le incursioni nel mondo jazz. La formazione si presenterà al pubblico con marimba in sostituzione al pianoforte, su base di sezione ritmica, basso, batteria e, soprattutto, vibrafono, strumento che meglio di altri si presta ad interpretare le sonorità del grande artista americano.

A corollario di questo ricco programma, anche quest’anno torna il primo yoga festival della val di Fiemme per condividere la passione per questa disciplina e il mondo olistico. FIEMME NAMASTE - Il primo festival di Yoga in val di Fiemme presso il Biolago di Predazzo il 17 e 18 settembre; due giorni di yoga, benessere e compagnia immersi nella natura davanti a uno specchio d’acqua cristallina.

Info: www.visitfiemme.it

(foto www.visittrentino.info)


Autore: Corona Perer

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)