Arte, Cultura & Spettacoli

Eventi in Trentino Alto Adige

Valsugana - Viva il Pensiero critico!

E’ stato l’intervento dell’economista Carlo Cottarelli a concludere il “Festival del pensiero critico – Trentino 2060” svoltosi dal 23 al 29 luglio 2021 con ospiti di peso tra i quali Elsa Fornero, Elena Cattaneo, Andrea Purgatori. Il tema affrontato da Cottarelli in Valsugana è stato “L’incertezza nel futuro dell’Europa. Le prospettive di un progetto incompleto”.

“L’incertezza principale – ha spiegato – è che non si sa se si vuole una Europa unita o meno. Tanti non la vogliono, tanti pensano sia meglio avere una Europa disunita. Io credo che, invece, sia importante. Se l’Europa vuole contare nel mondo, tutti i Paesi europei devono essere vicini gli uni agli altri”.

Nello scenario pandemico “la reazione dell’Europa è stata molto importante da parte di tutte le istituzioni, a partire dalla Banca Centrale Europea. Sono arrivati tanti soldi l’anno scorso, continuano ad arrivarne quest’anno. Senza queste risorse sarebbe stato veramente molto più difficile di quanto sia già stato difficile”.

Per la rinascita sociale ed economica “occorre fare riforme. Quelle riforme che non siamo riusciti a fare in passato. Meno burocrazia, semplificare il sistema pubblico, avere in generale servizi pubblici che funzionano meglio, ed essenziale avere una giustizia che si muove più rapidamente”.

Sul Festival Trentino 2060 ha detto: “mi piace molto il nome, Festival del pensiero critico. Sono eventi culturali molto importanti e, in quest’area, sono particolarmente belli”.

“Il bilancio della nostra iniziativa è sicuramente positivo – ha osservato il direttore scientifico Davide Battisti – Il pubblico è sempre stato molto numeroso. Complessivamente, nell’arco dei tre giorni, abbiamo contato circa 1700 presenze. Quattordici relatori hanno contribuito a creare molto interesse attorno alla nostra proposta e ai temi che l’hanno caratterizzata. Un evento che ha cercato e trovato un luogo sociale per confrontarsi e dialogare sulle idee della contemporaneità che plasmano la nostra società”.

L’appuntamento che ha consegnato agli archivi l’edizione 2021 è stato realizzato con la collaborazione della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi oltre a Cassa Rurale Valsugana e Tesino, Comune di Borgo Valsugana, Pro Loco di Borgo Valsugana, Fondazione Bruno Kessler, Global Shapers Hub Trento, Rifugio Crucolo, Arte Sella, Museo della Grande Guerra di Borgo Valsugana, Museo Casa Andriollo, Terre del Lagorai, Libreria Il Ponte.

***

IL FILO DI ARIANNA

L'associazione di promozione sociale Armonia per lo studio e lo sviluppo della persona è felice di condividere con tutta la cittadinanza : “Filo di Arianna: un percorso tra salute, speranza e creatività per uscire dalla crisi e ritrovare la propria integrità”. Oltre 30 professionisti di diverse discipline hanno accolto il nostro invito e saranno con noi per altrettanti webinar gratuiti, sia didattici che esperienziali, su piattaforma Zoom, dal 29 marzo a dicembre 2021.

Si tratta di webinar gratuiti online. La durata di tutti gli incontri sarà di circa un’ora. A chi si iscrive verrà inviato il link sulla piattaforma Zoom.

Qui > il programma
 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati