Viaggi & Reportages

La Strada del Vino e dei sapori del Trentino

Tra laghi, vigneti e le Dolomiti Patrimonio Unesco

Esiste una strada in Trentino che profuma ed è buona: è la strada del vino e dei sapori, del Puzzone di Moena o delle mele della Val di Non. Che brilla nelle bollicine di montagna del Trentodoc o nel rosso acceso di un buon Marzemino. Che coltiva la tradizione ed ha attenzione a tutto ciò che Madre Natura ha messo al suo ciglio: i piccoli frutti, il miele, le buone carni come la lucanica trentina, e la buona grappa.

Percorrendo questa strada si sente l'amore per la Terra e i suoi frutti. Un tracciato che tocca laghi, vigneti e Dolomiti e si chiama Strada del vino e dei sapori del Trentino. Lungo il suo percorso si gioca col Palio delle Botti e si degustano vini, birre e grappe.

A comunicare questo particolare prodotto turistico che abbina alla gastronomia il territorio è un team di operatori molto qualificati, che si sono uniti per promuovere il made in Trentino. Molti gli eventi promossi dalla Strada del Vino.

Un'occasione per esplorare il territorio vivendo nuove esperienze di gusto, e per scoprire la grande varietà e  versatilità delle bollicine di montagna.

 

Info > clicca qui

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)