Viaggi & Reportages

Villach, città della Luce

In Carinzia il Natale è sulla Drava

Nel periodo più suggestivo dell'anno, il tempo dell'Avvento,  la città di Villach in Carinzia incanta tutti i suoi visitatori con i suoi giochi di luce, oltre che con eventi culinari, voli culturali, il piacere dello shopping, la leggerezza dell'Alpe Adria e il sole del sud. Insomma: una combinazione unica di accoglienza e lifestyle.

La Drava è il luogo dove i contadini di Villach celebrano il "loro" Avvento. Ogni anno, poco prima di Natale, il Bambin Gesù fa il suo ingresso in città con il battello sulla Drava, accompagnato dai tre Re Magi e dai suoi angioletti, prima di passare in consegna tra le luci delle lanterne e la melodia di canti e campane sulle terrazze della Drava (www.bauernadvent.at)

In una Villach illuminata per il Natale e immersa nella musica, gli allievi della scuola di musica di Villach suonano accompagnando turisti e residenti (info).

Una bella tradizione dell'Avvento sull'Aichwaldsee a Finkenstein è l'immersione dell'albero di Natale organizzata dalla squadra di salvataggio in acqua di Faak. L'immersione dell'albero di Natale è pensata, ormai da 25 anni, per commemorare tutte le vittime di morte in acqua. Ogni anno, alla vigilia di Natale, tantissimi abitanti del posto e turisti si riuniscono sulle sponde del lago e partecipano a questo evento evocativo gustando una tazza di tè o di vin brûlé.

Con più di 60 rifugi, tantissimi eventi e un'ampia offerta artistica e culinaria, il Natale è magico: un piccolo zoo e la pista di pattinaggio sul ghiaccio vengono allestiti davanti al municipio. E ogni sabato e domenica è possibile fare un giro in battello sulla Drava dentro una romantica atmosfera da sogno.

Prima di partire, suggeriamo di consultare questo sito
https://www.carinzia.at/attivita/inverno/avvento/

info:
Numero Verde dall’Italia: 800-977492
www.vacanzeinaustria.com

 

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)