Arte, Cultura & Spettacoli

Salon Kunsthaus a Merano Arte

L'attività prosegue anche se la casa dell'arte è chiusa

L’attività di Merano Arte continua anche se dovendo rispettare le rigide limitazioni attualmente in vigore, non è possibile accedere. Tuttavia la direzione ha lavorato ai prossimi eventi di marzo. Eccoli:


Gli appuntamenti di marzo:

Martedì 2 marzo, ore 19
Indagini, potenzialità e sorprese

Da gennaio 2017, su iniziativa promossa di Herta Torggler, Markus Neuwirth e Ursula Schnitzer hanno intrecciato un a rete di relazioni con numerosi artisti e artiste, autori e autrici. Ne sono emersi aspetti e sorprese appassionati che vedono Merano come punto focale di sviluppi e scambi locali e internazionali.

Relatore: Markus Neuwirth
In lingua tedesca

**

Martedì 9 marzo, ore 19
Le iniziative culturali dell’Azienda di Soggiorno e i più rilevanti eventi sportivi cittadini
      
Mauro Sperandio offre una panoramica sulle principali mostre d’arte e le manifestazioni culturali che hanno valso a Merano ampia visibilità e riconoscimento per la capacità organizzativa dimostrata.

Relatore: Mauro Sperandio
In lingua italiana

**
                           
Martedì 16 marzo, ore 19
Castel Fontana, luogo di storia e cultura, e le iniziative di Francesco Conz.
Siegfried de Rachewiltz illustra le attività culturali e gli incontri che si sono svolti a Castel Fontana nel periodo in esame, mentre Anna Zinelli propone un approfondimento sul progetto di residenze d’artista promosso da Francesco Conz in questa sede.

Relatori: Siegfried de Rachewiltz, Anna Zinelli
In lingua tedesca e italiana

**
Martedì 23 marzo, ore 19
Gioielli e monili: orefici e argentieri a Merano tra il 1965 e il 1990

Anton Frühauf (1914–1999) ha segnato per generazioni numerosi orafi e argentieri, direttamente e indirettamente. Oggi i suoi allievi lavorano in tutto il mondo – ad esempio a Londra, a Vienna o a Parigi – e portano avanti, assieme ai gioiellieri attivi in città, questa importante tradizione.

Relatori: Markus Neuwirth, Ursula Schnitzer
In lingua tedesca

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)