Viaggi & Reportages

Nasce Wine Experience Across

Alla scoperta dei mondi del vino, tra Piemonte ed Emilia

Ogni vino è un viaggio e ogni viaggio una storia. Nasce da questa profonda percezione dello stretto legame vino-territorio-cultura, la volontà di offrire una esperienza immersiva nel mondo della viticoltura. L'idea parte dal Piemonte e arriva fino all'Emilia grazie al gruppo Mondodelvino Spa che ha cantine nelle due regioni e in Sicilia ed ha a cuore l'importanza di diffondere (e dare valore) alla cultura del vino italiana.

Dopo aver aperto, un anno fa, il museo digitale e interattivo del vino di Priocca (CN) nasce il nuovo progetto enoturistico, Wine Experience Across. Attraverso il portale del Gruppo si potranno scegliere e prenotare una serie di proposte pensate per i wine&food lovers. Il visitatore può crearsi un proprio itinerario personalizzato per scroprire la cultura, ammirare la natura e degustare i sapori di territori unici come quello di Langhe Roero e Monferrato, riconosciuto “Patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco oppure andare alla scoperta della Romagna, terra dell’accoglienza e del buon vivere italiano per definizione.  L'iniziativa è stata presentata dal direttore marketing di Mondodelvino Enrico Gobino.

“Da sempre il nostro gruppo è attento al consumatore e proiettato al futuro; crediamo fortemente nelle potenzialità che legano un’azienda e il territorio che la circonda e questo progetto lo dimostra” - afferma Gobino - “Il museo della Wine Experience è diventato un punto di attrazione con finalità didattiche e culturali e da oggi con questa iniziativa vogliamo amplificare e creare nuovo valore aggiunto da offrire al consumatore”.

E quindi le cantine del gruppo Mondodelvino Spa (holding che si posiziona tra le prime 20 aziende vinicole d’Italia per volume di vendite), per tutta l’estate saranno visitabili gratuitamente. Si parte idealmente da una visita al museo interattivo di Priocca per scoprire la storia, i territori, i metodi e gli abbinamenti dei vini per poi continuare alla scoperta del paesaggio e delle sue bellezze. Nel paesaggio piemontese ci sono borghi in collina, musei, castelli di grande fascino, ristoranti stellati, prodotti tipici unici al mondo (dal tartufo alle nocciole per citarne due).

Tra gli itinerari la Cattedrale delle Bollicine, sede della cantina Cuvage e la Tenuta Cà dei Mandorli sede della cantina Ricossa, e in territorio romagnolo, la sede di Poderi dal Nespoli da dove partire per andare alla scoperta di Casa Artusi a Forlimpopoli o la straordinaria Biblioteca Malatestiana, oppure ancora il Museo della ceramica di Faenza. Oppure, tornando al Piemonte, il Museo dello Zucchero a Nizza Monferrato o Aqui Terme con le sue antiche fonti termali sulfuree. Oppure pedalare dentro i confini dell'Eco Museo delle Rocche: noi lo abbiamo fatto e credeteci, ne vale la pena!  ( > ve lo raccontiamo qui)

La proposta è ideale soprattutto per i tour in bicicletta, in sella ad una e-bike che rende più facile salire e scendere nella magnifiche colline tra Langhe, Monferrato e Roero, oppure fare trekking, con una sosta per il pic-nic tra le vigne o addirittura un volo in mongolfiera, per osservare da un punto di vista privilegiato le colline vitate.

Si potrà anche diventare winemaker per un giorno, grazie ad un workshop esperienziale che si svolge nella sede del Gruppo di Priocca dove c'è il bellissimo museo digitale e cimentarsi nel riconoscimento e nella creazione di un vino, oppure imparare i segreti del tartufo, dalla ricerca agli abbinamenti culinari.

Sono solo alcune delle proposte dei pacchetti che Mondodelvino ha elaborato e riunito nel proprio portale alla voce ‘Wine Experience’ per far conoscere a wine&food lovers la bellezza dei territori in cui si trovano le proprie cantine da dove escono vini di elevata qualità e pregio, per l’attenzione che dedicano ai territori e per gli stabilimenti all’avanguardia in termini di innovazione e sostenibiità. Fanno parte del Gruppo Mondodelvino SpA le cantine Cuvage, Ricossa, Poderi dal Nespoli, Barone Montalto.

E va sottolineato il coraggio in tempi come questi, di un gruppo imprenditoriale che incentiva turismo di prossimità e scoperta del territorio. E' qualcosa che di norma fanno (o dovrebbero fare) le aziende di promozione turistica: un bellissimo segnale che incoraggia e spinge il Made in Italy e dimostra la grande creatività di un gruppo che dopo la visionaria idea di un museo digitale, ora vuole portare il visitatore dentro il mondo del vino, nel più bello dei posti: la vigna.

info e prenotazioni > MONDODELVINO/vinoexperience


Autore: Corona Perer

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)